Please Wait...

Mobile first?

Mobile first?

Di Roberto Musa
  • 0
  • 0
  • 06 Jul

fonte: ComScore

Ormai da anni il Mobile ha superato il dekstop nello strumento preferito per la navigazione su Internet, anche in Italia dove nel 2017 il 64% della popolazione sceglie questo come mezzo primario per l'accesso ai servizi online. Ma è corretto prendere per buona questa macro informazione?

Come avremo modo di vedere è marcata la differenza per genere ma soprattutto i mercati sono molto diversi fra loro anche per preferenze di strumento di navigazione: andiamo ora ad analizzare il fenomeno Mobile più nel dettaglio.

Utenti multipiattaforma o no?

Il mezzo preferito è molto influenzato dal mercato, se in Indonesia il mezzo Desktop è quasi inesistente, nei mercati più tecnologicamente evoluti vediamo percentuali nettamente più basse di utenti monopiattaforma, tuttavia le percentuali variano parecchio.

Mobile First - Piattaforme utenti

Facendo seguito alla variabilità di utenti per mezzo, possiamo vedere come anche l'utenza solo Mobile varia molto in base al mercato.

In Italia la fascia maggiore di utenti Solo Mobile è fra i 24 ed i 44 anni, in Brasile, Messico, Regno Unito ed Indonesia fra i 18 ed i 24 anni, in Nord America e Spagna dai 45 anni in sù.

Il minutaggio Mobile invece è regolarmente maggiore nelle fasce più giovani.

Tempo speso online

In tutto il mondo il tempo speso online vede una maggior percentuale di navigazione da Mobile rispetto a quella desktop, con una forbice abbastanza ampia ma che vede sempre i primi vincere questa sfida.

64
% in Italia
Tempo speso sul Web da Mobile
71
% USA
Il mercato di riferimento
91
% in Indonesia
Il valore più alto considerato
61
% UK
Il valore più basso considerato
Canada 62%
Spagna 67%
Brasile 72%
Messico  75%
Cina 71%

Di questo tempo il tempo speso sulle app, rispetto alla navigazione classica da mobile, oscilla dall'82% del Regno Unito al 99% della Cina sancendo un netto domino della fruizione mobile tramite le varie app.

Utilizzo App nella quotidianità

Le applicazioni Mobile si integrano sempre più nella quotidianità trasformando l'esperienza della fruizione di questi sistemi in un bisogno percepito come primario, tanto che studi della Boston Consulting Group negli Stati Uniti evidenziano come una grossa fetta dell'utenza sia pronta a rinunciare a soddisfare altri bisogni imprescindibili in favore dell'sperienza Mobile.

Di seguito vediamo i minuti spesi online per settore rispetto al desktop ed il numero di utenti unici:

Tempo passato online

Come si evince dal grafico, minutaggio ed utenza non sempre vanno di pari passo, ad esempio nella categoria Viaggi (Travel) gli utenti sono maggiori da Mobile ma il minuteggio è meno della metà rispetto a quello desktop, sintomo della differenza di comportamento ed obiettivi perseguiti tramite i due mezzi.

Questa forte asimetria viene spiegata rifacendosi alla teoria di Maslow del 1943 dove lo studioso ha schematizzato una piramide dei bisogni dell'uomo.

Piramide dei bisogni umani

Bisogni primari

Alla base della piramide dei bisogni abbiamo Salute, Abbigliamento, Cibo e la casa, il settore immobiliare.

Il mercato del cibo e della vendita al dettaglio cresce molto più velocemente rispetto alla media generale del Mobile.

Mobile - Bisogni primari

Nel mercato immobiliare invece, a dispetto di un'utenza media superiore (in Italia anche come utenza è superiore il desktop), il minutaggio è molto inferiore da Mobile, segno di come questo sia sfruttato molto nella fase di valutazione preliminare per poi concludere le transazioni tramite dispositivi desktop.

A trainare l'utilizzo Mobile in questa fascia di bisogni, nei mercati Europei ed Americani, è senza dubbio l'abbigliamento: in Italia questo rappresenta il 28% delle vendite al dettaglio tramite Mobile, nel Regno Unito ben il 47%.

Altra buona notizia è l'influenza su stili di vita ed abitudini salutari con un'importante crescita dei tracker nella sezione Salute fra le App.

Sicurezza

Il bisogno di sicurezza comprende il sistema bancario, il meteo ed i servizi per la carriera.

Il settore bancario vede un graduale abbandono dei sistemi desktop a favore del solo Mobile, discorso simile agli strumenti per la gestione della carriera che vede una prevalenza di scelta "Solo Mobile", non di molto superiore alla scelta "Solo Desktop", ed una bassissima percentuale di utenti multipiattaforma.

Mobile - Sicurezza

La percentuale di utenti Meteo sul totale degli utenti "Solo Mobile" è molto alta, importanti anche i valori rispetto alla popolazione digitale totale: in Italia oltre il 60% degli utenti Solo Mobile fa uso di app Meteo e ben il 24% della popolazione digitale totale.

Appartenenza

Il senso di appartenenza, i contatti personali e la vita affettiva sono sempre più "Mobile".

Questo settore è fortemente sbilanciato verso gli under 35, molto più rispetto agli altri.

Mobile - Dating

La rivoluzione mobile con applicazioni quali Whatsapp, Skype su Mobile ed altre ha modificato negli anni le abitudini e vediamo fra il 2014 ed il 2016 un +8% nell'utilizzo della messaggistica istantanea, un +123% nelle videochiamate ed un -28% nell'invio di messaggi di testo (SMS).

Non in tutti i mercati però le app di messaggistica hanno avuto l'impatto che hanno da noi. Vediamo insieme la percentuale di minuti Mobile spesa sulle 5 principali app di messaggistica istantanea.

USA 1.4%
Canada 2.3%
Regno Unito 3.2%
Spagna 14.5%
Italia 12.9%
Brasile 14.6%
Messico  15.8%
Cina 13.2%
Indonesia 14.9%

Altra variabile importante in base a dove ci troviamo è l'app più utilizzata: se in Europa e Centro Sud America l'app più utilizzata è Whatsapp (dominante), negli USA è dominante Facebook Messenger che anche in Canada è la prima app di messaggistica ma con un vantaggio più moderato.

Anomalo è il mercato cinese dove sono utilizzate quasi esclusivamente le app WeChat e QQ Messenger. 

In Indonesia invece Line è l'alternativa alla pari a Whatsapp. 

Stima

News e Social Networking sono le principali funzioni Mobile deputate a soddisfare il bisogno di Stima.

I Social Network prendono una grossa fetta di tempo delle nostre attività Mobile: almeno un quinto dei minuti spesi online su Mobile sono spesi sui Social Network, i più Social sono i Messicani con una percentuale del 38,6%.

USA 21.4%
Canada 25.5%
Regno Unito 21.6%
Spagna 25.6%
Italia 28.5%
Brasile 32.8%
Messico  38.6%
Indonesia 32.5%

Anche i comportamenti Social si sono evoluti molto nel tempo: dal 2016 si registra un importante calo nella condivisione di Stati personali mentre sono oscillanti ma in crescita le condivisioni.

Di seguito un grafico che mostra le tendenze sul consumo dei contenuti Social nel 2016.

Mobile First - Consumo Social

L'aumento delle condivisioni sui Social Network influenza positivamente anche il settore News che vede negli utenti dei Social un bacino d'utenza più portato ad accedere ai propri servizi.

Autorealizzazione

Fanno parte di quest ultimo livello della piramice le categorie Viaggi, Intrattenimento e Creatività.

La categoria Viaggi vede il minutaggio da sistemi Mobile in crescita, trascinato anche dalle App e dal loro miglioramento della esperienza utente (UX).

Mobile First - Viaggi ed app

Boom di utenti negli ultimi anni, anche grazie al miglioramento delle componenti ottiche ed audio dei sistemi Mobile, delle app relative alla Creatività come Instagram, Snapchat, Spotify e molte altre: Snapchat negli USA ha raddoppiato i propri utenti solo nel corso del 2016.

Parlando di Intrattenimento, il Mobile è la scelta principale dell'utenza per il consumo di contenuti video.

Nella fruizione video, dati del Regno Unito, il grosso del pubblico sfrutta sistemi Mobile ma salta all'occhio quanto le donne siano molto più Mobile orienteed rispetto agli uomini e l'età dove questo mezzo è penetrato meglio non è fra i più giovani, come ci si potrebbe aspettare, ma in una fascia media.

  • Uomini 18-34 anni: 67% Mobile
  • Donne 18-34 anni: 80% Mobile
  • Uomini 35-44 anni: 69% Mobile
  • Donne 35-44 anni: 85% Mobile
  • Uomini 45+ anni: 60% Mobile
  • Donne 45+ anni: 69% Mobile
Uomini 18-34 anni
Uomini 35-44 anni
Uomini 45+ anni
Donne 18-34 anni
Donne 35-44 anni
Donne 45+ anni

Tolta la fascia dai 45 anni in su, dove c'è comunque una discreta differenza (9%), vediamo quanto il pubblico femminile prediliga i sistemi Mobile, Smartphone e Tablet, come mezzo principale di accesso ad Internet rispetto alla controparte maschile.

Mobile Commerce: quanto converte?

E qui il discorso per le aziende e quanti operano online si fa serio: quanto converte il mercato mobile? Se è vero che l'accesso online da Mobile ha tendenzialmente sorpassato l'accesso da Desktop da anni è altrettanto vero che il Desktop vende ancora notevolmente di più, parliamo di una differenza che sfiora la metà dell'utenza digitale.

Può essere interessante anche analizzare le cause per il mancato aquisto da Mobile: le cause sono molteplici ed equilibrate, fra chi è preoccupato nell'inserire i propri dati nell'etere e chi invece ha difficoltà tecniche dovute al mezzo o alla realizzazione dell'applicazione o sito. Di seguito un grafico esplicativo.

Mobile First - M-Commerce

Conclusioni

A conclusione di questa panoramica facciamo alcune riflessioni: il mercato Mobile è in continua e rapida espansione, ancora non è maturo per la vendita ma le influenza in quanto molti utenti che acquistano da Desktop sono gli stessi che consultano prima da Mobile.

Un'esperienza solo Mobile è ancora limitante, è preferibile essere presenti, in base al servizio/prodotto proposto, su entrambe le piattaforme.

Noi del Gruppo Musa Adv, in risposta a queste esigenze, proponiamo dei Siti Internet Responsive, ovvero in grado di adattarsi per essere consultati al meglio sia da sistemi Desktop che da sistemi Mobile. Secondo il servizio/prodotto offerto non sottovalutate di creare un App, abbiamo visto quanto l'esperienza tramite App superi quelle da browser su Mobile, ma non tutto si adatta ad essere proposto così.

Gruppo Musa di Roberto Musa
P.IVA IT03348400924
C.F. MSURRT83R22H856X
Sede: via Sebastiano Satta, 11
07028 Santa Teresa Gallura (OT)
Onda la gelateria artigianale, insieme a La Locanda di Piazza, è un altro dei clienti che siamo orgogliosi di rappr… https://t.co/oq4KMmczP0
Roberto Musa (2 days ago)
Consegne a domicilio e WiFi dai proprietari di Google https://t.co/ns2P8jODoB
Roberto Musa (6 days ago)
Trasmettere conoscenza è una bella responsabilità ma anche un onore ed un piacere. Abbiamo completato la prima sett… https://t.co/vTXGm9GylT
Roberto Musa (6 days ago)
Non so perché ma mi fa pensare a te Alessandro Pusceddu, forse una ironia simile, forse l'averci riso insieme da ra… https://t.co/2YslxJCDEM
Roberto Musa (1 week ago)
I successi dei nostri clienti sono i nostri successi. Bravo Gianni Salis, continua a far parlare bene di te ;) https://t.co/X6rX0bcILJ
Roberto Musa (1 week ago)